Archivi del mese: marzo 2012

vorrei ma non riesco

ci provo, giuro che ci provo a comportarmi come se volessi creare una storia seria ma proprio non funziona.

non mi piace il suo odore, non mi piace il contatto con la sua pelle, non mi piacciono i suoi peli che purtroppo coprono anche buona parte della schiena, non mi piace come mi bacia quando siamo a letto: mi ficca la sua lingua in bocca e la tiene lì, ferma e dura, mi sembra di soffocare…

mi dico:  “è colpa tua perchè tu pensi ancora allo scorpione maledetto, non ti illudere, non ti potrà mai dare nulla di più di qualche rapporto sessuale al mese. Lui invece vuole stare con te, provaci almeno…”

e io ci provo, apro le gambe, mi faccio toccare, ma non riesco a godere, mi sembra di vedermi dall’alto, stesa sotto di lui, con le dita nella vagina e quel pezzo di lingua in bocca, a fingere piacere, io che con lo scorpione ho decine di orgasmi e devo usare un asciugamano sotto al culo per non allagargli il letto…

il missionario… sceglie la posizione del missionario… non mi piace, non mi è mai piaciuta, accetto qualche colpo, poi lo spingo e provo a salirgli sopra, di solito funziona… così riesco a venire, comando io il gioco, so come muovermi… due o tre colpi come si deve e… si ammoscia…. e che sfiga!!!!

finisce per la seconda volta con una sega, meno impegnativa del dovermi mettere al lavoro per renderlo di nuovo duro, un minuto di su e giù con la mano ed è fatta.

giuro che ci provo, vorrei che tra noi funzionasse, vorrei avere un uomo con cui andare in giro per mano, uscire a cena, andare al cinema… ma non riesco neppure a sentire il suo odore sulla mia pelle, vado a fare la doccia dopo un quarto d’ora di relax a letto…. io che con l’odore dello scorpione ci conviverei…

ci vestiamo e usciamo, una passeggita in spiaggia mano nella mano… poi lo accompagno al lavoro e lo saluto con un bacio sulla guancia.

“mi raccomando domani a milano fai la brava, non guardare troppi uomini!!!”

“figurati, vado a vedere prodotti naturali, non uomini!!!”

Domani mattina lo scorpione maledetto mi aspetta al binario 2 alle 6.40…

Annunci

6 commenti

Archiviato in amore, food, passioni, riflessioni, SESSO, sex

cenerentola è tornata dal ballo

esattamente 12 ore fa ho parcheggiato la mia carrozza e ho percorso i 100 metri che mi separano da casa guardandomi ansiosamente intorno, aspettandomi un’agguato dell’altro sulla porta di casa.

a mezzanotte sono entrata indenne in casa, mi sono spogliata, ho fatto le solite abluzioni serali e poi avrei voluto raccontarvi la serata, ma mi sono riservata questo piacere per oggi… un modo per prolungare il ricordo ed il piacere…

questa volta mi sono vestita più sobriamente: una culotte di pizzo nero e una sottoveste di tulle, chiaramente nera, con un incrocio di nastri molto sexi sulla schiena, niente calze… una crema profumata sulla pelle, vestitino a coprire il tutto, stivali e giacca.

alle nove ero alla sua porta, lui in jeans maglietta e camicia neri…il viso leggermente abbronzato ed i suoi incredibili occhi gialli a perforarmi il cuore e le stomaco

musica in sottofondo, si siede sul divano : “hai dovuto raccontargli una balla, mi sento in colpa”

“ma se non mi sento in colpa io perché lo dovresti essere TU?”

comincio a baciargli il collo, a leccare le sue labbra, a mordicchiargliele… mi sento molto famelica con lui, lo mangerei tutto, ogni volta gli mordo collo, labbra, spalle… e gli piace perchè comincia a mugolare e a toccarmi il seno, mi infila una mano tra le gambe, le sue dita si inseriscono nello spazio tra culotte e pelle, cominciano ad esplorarmi… sono già bagnata ( lo sono da prima di varcare la porta di casa!!! ) e la sua eccitazione aumenta, si inginocchia in mezzo alle mie gambe, mi sfila la culotte che vola sul tavolino, tra libri e dischi, poi affonda il suo viso tra le mie cosce, comincia a leccarmi la figa, a mordermi il clitoride, mi infila un dito dentro e mi lecca, appoggio la schiena e faccio leva sui reni per offrirgli ogni centimetro della mia figa… e poi vengo, le mie gambe tremano, il calore aumenta dentro di me… un flusso di liquido caldo mi percorre fino bagnare la sua lingua, la sua mano, il suo viso… si alza e mi bacia… e io lecco il mio piacere dalla sua bocca…

mi abbraccia e mi porta sul suo letto, gli slaccio i pantaloni, abbasso i boxer e lo prendo in bocca… dio come mi eccita capire che gli do piacere… ha bisogno di sentire che adoro succhiarglielo, e io lo lecco con avidità e glielo dico, “mi piace il tuo cazzo, mi piace leccarti, sei buono, lo voglio tutto”… lui si eccita sempre di più, diventa durissimo, lo faccio sdraiare e gli salgo sopra, ondeggio su di lui un pochino, sento il clitoride strusciare sui suoi peli, poi voglio sentirlo dentro di me, mi muovo su è giù, lo voglio dentro, e ad ogni colpo aumento l’intensità della spinta… lo sento tutto, sento che mi riempie, lo sento pulsare, la mia figa si stringe, non vorrebbe più farlo uscire…

mi giro di schiena, mi inginocchio e facendo leva sulle gambe lo scopo, mi inclino un po’ in avanti, voglio regalargli la vista del mio culo che sale e scende, del suo cazzo che scompare dentro di me, del mio buco che si apre e lo cerca… lui mi infila un dito dentro e io mi eccito ancora di più, sento che sto per venire, ma anche lui è quasi pronto ad esplodere, aumento il ritmo, su e giù, stringo le chiappe, stringo la figa, avvolgo il suo cazzo sempre più profondamente, e gli dico tutto quello che sto provando, quanto mi fa morire, quanto voglio sentire il suo cazzo dentro me… e veniamo, insieme…

mi piace avere il suo seme dentro di me… stringo le gambe per non farlo uscire, mi giro, mi sdraio accanto a lui e ci baciamo…

passiamo quasi tre ore insieme, facciamo di nuovo l’amore, parliamo, ci baciamo, ascolto le nuove canzoni che ha scritto, leggo i nuovi testi che ha preparato… è sereno. Gli dico che forse avremmo dovuto gestire il rapporto così fin dall’inizio…

lui si sente bene, è dimagrito, sta facendo dieta e palestra e per la prima volta nella sua vita gli piace anche avere il viso abbronzato.. gli consiglio degli esercizi da fare per le spalle, per i bicipiti e tricipiti, gli faccio fare un po’ di addominali, poi scherzando : “dai vedrai che quest’estate sarai in forma perfetta e chissà quante donne ti gireranno intorno!!!”

“MA TU MI BASTI”

cling tronk badabum…. il mio cuore ha perso due o tre colpi… quanto vorrei fosse la verità!!!!

“ma che cosa carina hai detto, grazie”

viva la regina della dissimulazione!!!!

poi insiste: “la chiara mi dà la sua casa, ti andrebbe di vederla? potremmo andarci una giornata intera, ha una vista sul mare spettacolare”

“domani devo comprare i materiali per mettere a posto l’appartamento di mio padre, poi te lo faccio vedere”

“ho voglia di fare un po’ di trekking, ho comprato un libro sulle erbe selvatiche, un giorno facciamo un giro”

e patapunfete e ripatapunfete non so come il mio cuore sia arrivato indenne a fine serata… forse perché in fondo non ci credo, sono parole che si dicono in certi momenti… però ieri l’ho sentito molto vicino, forse ancora di più che nel periodo in cui stavamo insieme…

e poi, cazzo, ogni tanto voglio sognare anche io…

beh… bando ai sogni e vai con la realtà… tra due o tre ore arriva l’altro… riuscirò a non far scoprire le palle che ho raccontato??? e che tipo di atteggiamento avrà nei miei confronti? mi dimostrerà interesse sessuale  o no?

vorrei quasi che mi tirasse un bidone, sono ancora troppo legata alle sensazioni di ieri… e ai sogni che ogni tanto mi permetto di fare… ehi, per favore, non svegliatemi o se proprio dovete farlo fatelo piano piano….

Image

Lascia un commento

Archiviato in riflessioni

complicazioni… o di come gestire due rapporti senza farsi beccare… speriamo!!!!

accipicchia cominciano le complicazioni…

questa sera dovrei vedere lo scorpione maledetto il quale ieri, dopo aver comprato i biglietti per la nostra gita a Milano di domenica, mi ha chiesto se riuscivamo a vederci prima per stare un po’ insieme…

io, forte del fatto che l’altro mi aveva detto di avere una cena con i colleghi venerdì e di fare il turno di notte sabato, gli ho riferito di avere libere entrambe le serate. E la serata prescelta sarebbe proprio questa…

senonchè l’altro oggi mi ha mandato vari sms chiedendomi se potevamo vederci stasera… e allora vai, cominciamo con le bugie… cosa gli racconto adesso???’

andiamo sul classico : “esco per un aperitivo con le amiche, che tra l’altro ci dobbiamo mettere d’accordo perchè forse domenica andiamo a milano” e così piazzo anche la seconda balla  in sole 22 parole!!!!

“ma rientrerai prima o poi… passo dopo mezzanotte”

“ma caro mio, io a mezzanotte sono sulla carrozza di cenerentola diretta verso morfeo”

“tu dormi e io ti mangio piano piano”

“no, no … io devo essere ben sveglia e molto partecipe… ”

“ok, allora se non puoi ci vediamo domani”

“si, dai giochiamo domani pomeriggio presto che poi voglio andare all’inaugurazione della mostra di mio fratello”

“ahh, ok, così conosco tutta la famiglia, ciao ciao”

 

Messaggio allo scorpione maledetto: “possiamo vederci a casa tua? Ho detto al tipo che esco con le amiche”

uffffffffff… adesso sono in attesa della risposta… ma mica me lo immaginavo che era così complicato… come cavolo fate voi uomini sposati che gestite tradimenti a gogo????

mi filate qualche balla per le prossime occasioni? perchè mi sa che se continua così dovrò raccontarne ancora un bel po’… e tra l’altro dovrò dirgli di limitare gli schiaffoni sulle chiappe… come faccio a spiegare una bella mano rossa stampata sul culo????  UFFFFFFAAAAA!!!!!

 

8 commenti

Archiviato in amore, oroscopo, passioni, riflessioni, SESSO, sex

l’oroscopo di bob breszny

 

  • Acquario (io)

    20 gennaio – 18 febbraio

    Lo scorso dicembre una donna di Tulsa, in Oklahoma, ha usato un grande magazzino Walmart in modo molto creativo. Ha raccolto vari ingredienti dagli scaffali, tra cui un flacone di benzina per accendini, uno di litio e uno di idraulico liquido e ha provato a fabbricare dell’anfetamina sul posto. È lei il tuo modello di ruolo per la prossima settimana, Acquario. Pesce d’aprile! Non è del tutto vero. La donna è stata subito arrestata, quindi te lo sconsiglio. Ma spero che raggiungerai il suo livello di ingegnosità e di audacia nel raccogliere tutto quello che ti serve per un nuovo esperimento.

Scorpione (lui)

23 ottobre – 21 novembre

“Prima di decidere che siete affetti da depressione o scarsa autostima”, ha detto lo scrittore William Gibson, “assicuratevi di non essere circondati da una manica di stronzi”. Mi sembra un buon momento per controllare se il consiglio di Gibson si applica anche a te, Scorpione. Negli ultimi tempi, la percentuale di imbecilli intorno a te sembra essere aumentata. Pesce d’aprile! Stavo scherzando, ma fino a un certo punto. È vero che faresti bene a ridurre l’influenza degli idioti sulla tua vita, ma forse dovresti anche chiederti come avere meno problemi cambiando qualcosa in te stesso.

 

un nuovo esperimento… magari un filtro d’amore a base di anfetamine per convincerlo a cambiare finalmente qualcosa in se stesso??? per esempio valutando la possibilità di avere un rapporto un po’ meno precario con la formichina della scorsa settimana????

7 commenti

Archiviato in amore, oroscopo, passioni, riflessioni, SESSO

rebloggo, anche per utilità personale… lo scorpione maledetto non ha molta fantasia… giochiamo sempre con le stesse 5 o 6 posizioni…. l’altro ancora meno, per ora siamo a tre… e l’ultima l’ho vista un mese fa!!!!!

Lascia un commento

Archiviato in riflessioni

(¯ ·.¸¸.->® Alabina ®<-.¸¸.·´¯)

1) Il sesso è un buon trattamento. Test scientifici hanno scoperto che quando le donne fanno sesso producono un ormone (extrogen), in grado di rendere i capelli lucidi e la pelle liscia.

2) Il sesso gentile e rilassante riduce le possibilità di dermatiti e pelle rovinata, pulisce i pori e rende la tua pelle brillante.

3) il sesso brucia le calorie che hai ingerito durante la tua romantica cenetta…

4) il sesso è lo sport migliore. tonificando e facendo fare streching a tutti i muscoli del corpo. è più piacevole di 20 vasche a nuoto e non servono abbigliamenti sportivi o speciali scarpe da ginnastica.

5) il sesso è una cura immediata per la depressione. rilascia endorfina nel sangue. produce un senso di euforia e ti lascia con un a sensazione di benessere.

6) più sesso si riceve e più se ne offre. l’attività sessuale produce una grande quantità di…

View original post 127 altre parole

2 commenti

Archiviato in riflessioni

il principe azzurro e il suo cavallo

“E’ fidanzata ma non innamorata. E ce ne sono tante ho scoperto. Sono le sognatrici, quelle che hanno aspettato il principe azzurro e non vedendolo arrivare hanno cominciato a pensare di essersi sbagliate. Hanno iniziato a pensare che il loro principe azzurro è caduto da cavallo e adesso è nel reparto di rianimazione del civile.
Prese dalla paura di rimanere sole e dalla voglia di una carezza, si sono messe col cavallo bianco. Le riconosci subito quando le incontri, sono quelle che vedi ogni tanto guardare ancora fuori dalla finestra.
E’ indubbiamente più faticoso voler stare con qualcuno per non rimanere sole e impegnarsi a essere come vere fidanzate, che esserlo in modo naturale.
Comunque stare con il cavallo comporta anche piccoli vantaggi. Non c’è quell’impegno di essere sempre all’altezza, di dover indossare l’abito lungo. Si, ok, ogni tanto il cavallo per strada caga, ma basta guardare avanti che non la pesti.”

io al principe non ci ho mai creduto…. ma ho un dubbio… sto con il cavallo o addirittura con lo stalliere????

4 commenti

Archiviato in amore, oroscopo, passioni, riflessioni, SESSO, sex