SMS

questa mattina lo scorpione maledetto si è fatto vivo.Combattendo contro me stessa sono riuscita a non contattarlo per ben 5 giorni, è stata una faticaccia, ogni momento il mio cellulare emetteva un canto ancora più suadente delle sirene di scilla e cariddi, ma sono riuscita a resistere…

ore 9 –  15 marzo:

ciao come stai?

non molto bene, tosse e mal di gola

mi spiace, domani passi da me?

si, volevo farti vedere un lavoro da fare ma non vorrei incontrare la tua socia

a che ora vieni?

dimmi tu

sono solo tutto il giorno, che cosa mi farai?

ahhhhh, eccoci… ecco il sesso, perchè mi deve soggiogare in questo modo??? perchè mi deve eccitare anche a distanza??? e senza usare neppure la voce ????

voglio che mi mordi i capezzoli, voglio sentirlo duro contro il mio pube, voglio strusciarmi contro di te e sentire che esplodi dalla voglia

voglio che lo prendi in bocca, ti piace il mio cazzo in bocca?

mi piace, è buono, ha un buon sapore

è duro

si, mi piace così duro, ti lecco, ti passo le dita sulla cappella, struscio con il pollice il frenulo su e giù, ti faccio bagnare…

ho la cappella durissima

te lo prendo in bocca, fino in fondo, le senti le labbra sulle palle???? ti accarezzo le palle e ti succhio, ti porto via l’anima…

vengo… si vengo

vorrei essere lì e leccare il tuo sperma.

Ecco, ha finito… e io sono qui, ore 9.20, in ufficio, con una collega a due metri da me, in attesa che passino le trenta ore che mi dividono da domani e da lui, dal suo corpo, dallo stare insieme e dai baci che mi da, da quello che mi racconta e da come mi tocca… dall’averlo ancora con me, per qualche ora ancora, domani come allora….

 

Annunci

6 commenti

Archiviato in amore, passioni, riflessioni, sex

6 risposte a “SMS

  1. masticone

    Uomo fortunato….

      • masticone

        solo uno che cambierebbe la sua vita con quel tipo….
        e non tanto per quello che gli farai
        ma per quello che credo tu potresti fargli
        potresti dargli
        potresti fargli vivere
        potresti regalargli
        secondo me hai molte qualità nascoste che aspettano di sbocciare..

  2. si, potrei fare, donare, offrire
    la vita, il mio mondo, il mio cuore, in ultimo anche il mio corpo
    invece
    offro il mio corpo, mi prendo il suo
    e immagino
    quello che potrebbe essere
    ricordo quello che era
    e mentre ci rivestiamo
    sento sui nostri corpi l’odore della vita che volevo

  3. ma molto molto in fondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...