Archivi del mese: gennaio 2013

seconda puntata

lunedì mattina ore 9, squilla il telefono

resoconto sul decorso dell’operazione e della guarigione, poi mi dice che ha trovato una casa da andare a vedere perchè il proprietario per non lasciarla andare in malora ha deciso di affittarla ed il prezzo è intorno ai 400 euro, giusto la cifra che ritiene di poter spendere.

poi mi dice di essere triste, chiedo perchè e lui risponde che è preoccupato perchè sa che dopo la separazione sarà difficile, che non avrà soldi, che faticherà parecchio e poi anche per noi.

chiedo perchè e lui risponde che pensa che io sperassi che dopo la separazione avremmo potuto vederci di più, invece ritiene che sarà ancora più difficile e non mi vuole far star male visto che ho già sofferto tanto per la mia storia precedente. Rispondo che non deve preoccuparsi che ne parleremo quando starà meglio, poi continua a parlare del più e del meno per un’altro quarto d’ora, cosa assai strana visto che nelle telefonate di solito è molto diretto ed essenziale. Questo, più che le parole che ha detto prima mi mette dei dubbi.

mando un messaggio alla sua e ormai mia amica e le dico che oggi m. ha fatto alcune strane considerazioni di cui vorrei parlarle.

lei mi chiama dopo un’ora dicendo di aver visto che lm. le aveva mandato un messaggio su facebook che non aveva fatto in tempo a leggere ma appena arrivata in ufficio me lo avrebbe girato.

e questo è il testo:

Ciao Franci,
ti volevo semplicemente informare che oggi, al telefono, so di aver inferto un brutto colpo alla annamaria, letta anche la reazione che ha avuto su Fb, informandola del fatto che non mi sento assolutamente pronto per instaurare con lei una relazione duratura. Volevo aspettare un altro momento, ma parlando al telefono del più e del meno, toccato il tasto inerente la sottile tristezza che avverto da un po’, alla sua domanda: perchè? – tra le varie cose, le ho sottolineato il fatto che ti ho già anticipato.Mi è uscito spontaneo dirglielo, era un po’ che ci pensavo: ho preferito così ! Mi sarebbe dispiaciuto coinvolgerla ulteriormente nelle mie storie, per giunta tristi, per poi darle il ben servito. Non se lo merita, è molto coccola, ha già sofferto per la relazione precedente alla nostra.
Ci tenevo ad informarti visto il legame d’amicizia che hai instaurato con lei, almeno sarai pronta ad interpretare i suoi sfoghi “mediatici” su fb. Logicamente non ho troncato il legame di amicizia, ma mi aspetto un suo cambiamento comportamentale, in termini di considerazione.Non mi piace assolutamente giocare con i sentimenti, purtroppo non mi sento coinvolto sentimentalmente.
Ciao Cara, buona palestra e buona serata Grazie e scusami l’intrusione

 

Serve a poco dire che ci sono rimasta di stucco come anche Francesca:

Ciao a.  sono veramente avvilita

Coinvolgerti nelle sue storie tristi ???? Ma cosa vuole dire ???

Se non voleva giocare con i tuoi sentimenti doveva prima essere ben bene sicuro

….a parole era entusiasta, ci ha raccontato tutte cose belle di te! Quello che ha sempre cercato .
…Vedrò se si confida un po’ con G.  …per avere un chiarimento … Ti abbraccio forte!

quindi ci siamo rimasti tutti di merda…..

e la cosa è continuata poi nel tardo pomeriggio con alcuni sms veramente tristi e squallidi in cui ribadiva le cose dette a francesca, ma non a me nella telefonata del mattino. E al mio resoconto dei suoi messaggi precedenti ha avuto il coraggio di dirmi che li scriveva perchè era grato dell’affetto che gli dimostravo… e ha concluso nel peggiore dei modi. “ti auguro di trovare qualcuno di più sensibile e più presente”

al che è volato un bel mavaiaffanculo, sei così squallido che mi metti tristezza.

ma ho continuato a pensarci, a cercare di capire cosa cavolo poteva essere successo in quella settimana per cambiarlo così radicalmente, c’è che mi dice che non si separerà più, chi afferma che è stato bugiardo fin dall’inizio, chi vede un intervento della madre… boh… io davvero ancora non l’ho capito e ieri non ho resistito e ho mandato un sms : non credi di dovermi almeno un faccia a faccia?

risposta:

Ciao A,, te lo avrei proposto credimi! Appena possibile ti sarà dato, te lo meriti certo. Ancora non sto bene. Buona serata e… non ti dimentico.

e non mi dimentichi?????? e ti credo che non mi dimentichi!!!! e mi auguro che se davvero ti separerai tu abbia ben presente tutti i discorsi che facevamo quando stavi mali, come ti coccolavo, come ti facevo sentire un principe… dovrai avermi ben presente in tutti i momenti, e mi auguro siano tanti, in cui starai di merda!!!!

 

5 commenti

Archiviato in amore, passioni, riflessioni, SESSO

mamma mia che fregatura ho preso

dal 21 gennaio sono di nuovo single e il fatto è che non me lo aspettavo assolutamente…

evidentemente ho, come molte donne, il dono di scegliere gli uomini sbagliati ma, mentre per lo scorpione n. 1 mi sono illusa, ho immaginato di poter avere una storia con uno che più sfuggente e ormone dipendente non si poteva, lo scorpione n. 2 sembrava che fosse rinato grazie a me.

e brava, l’hai fatto rinascere e ora prende il volo, bella cogliona sei stata!!!!

chi mi ha seguito fin qui sa come è iniziata la storia, ma faccio un breve riassuntino per gli assenti o i distratti:

il tipo che chiameremo M. si propone per uscire con me una sera dopo che avevo lanciato un invito su facebook, eravamo “amici” da tre anni e c’era già stato qualche contatto e qualche tentativo di abboccamento perciò accetto di uscire. La serata si rivela molto piacevole per cui si fa cinema, cena e passeggiata e si decide di rivedersi. A questa sono seguite altre 2 uscite finchè alla quarta eccitati da baci e frasi dolci si prova ad avere un incontro sessuale… che si rivela disastroso e a tal proposito consiglio la lettura del post “non ci posso credere”.

decido comunque da dargli altre possibilità e per fortuna una volta rasserenato le cose vanno bene e io mi sento davvero felice, il tipo mi piace, è dolce, è carino, ci sa fare e cosa non meno importante ha un bell’attrezzo di lavoro. Altro post da leggere in merito “scorpione, di nuovo?”

per non abbandonare del tutto il blog, perchè sentivo che questa storia mi stava prendendo davvero ho scritto un ultimo post: “a gran richiesta” e poi ho deciso di vivermi quelle emozioni da sola. E sono state tante e tutte belle, lui che mi proponeva gita insieme, che mi diceva “quando conoscerai mio figlio”, che mi chiamava quando era giù, che scappava a casa mia anche il 31 dicembre prima di andare a prendere la figlia ad una festa, che mi chiamava amore, che diceva che quando era a casa mia era finalmente sereno, che mi portava a pranzo dal suo migliore amico e dalla compagna dicendo loro che ero quella che finalmente lo faceva stare bene, dopo otto anni di sofferenza con la moglie.

nel frattempo gli presento un avvocato che ora sta trattando la sua separazione facendolo tra l’altro risparmiare 500 euro, gli mando link di case in affitto perchè lui non ha tempo di guardare su internet, lo sostengo nei momenti in cui si sente un po’ giù. lui ne è felice e mi ringrazia continuamente. Io divento amica della donna del suo migliore amico e domenica 13 facciamo tutti una bellissima gita a genova a vedere la mostra di Mc. Curry. Giornata bellissima, mano nella mano, bacini, e tutto quello che una può desiderare da una relazione.

come fai a non crederci e a non sperare che la cosa continui così come è cominciata? NON LO SO, E INFATTI CI SONO CASCATA COME UNA PERA MOLLA

sabato 12 viene a casa mia e facciamo l’amore, un po’ più hard del solito, lui ha voluto usare i vibratori, sa che non potrà vedermi per un po’ di giorni e vuole farmi godere più che può… quando entra in casa mi dice amore sono pieno di sperma… sa che mi piace vederlo venire quindi mi fa godere con i vibratori poi lo prego di entrare in me, mi scopa bene come sempre e poi nel momento in cui sta per venire si tira su e mi viene sulla pancia… bellissimo!!!! quindi va tutto bene, anche se può fermarsi poco per impegni con il figlio più piccolo e poi dice di temere che in questa fase la moglie possa scoprire qualcosa e fargliela pagare in fase di separazione.

mercoledì deve sottoporsi ad un’operazione per levare le emorroidi che a suo dire gli sono state causate dai momenti di maggiore stress del rapporto con la moglie, ma ci sentiamo al telefono sia lunedì che martedì ed è tutto normale. Mercoledì pomeriggio mi rassicura con sms dell’esito dell’operazione.

il 17 sms con buongiorno ammò e poi resoconto della situazione, e telefonata nel pomeriggio, tutto normale. il 18 telefonata e e il 19 un messaggio in cui dice di essere debole ma in miglioramento e che appena in forma brinderemo. Domenica 20 silenzio perchè a casa c’è tutta la famiglia, e il 21 mattina mi telefona.

e come nelle migliori tradizioni degli scrittori che adorano il loro pubblico e non vogliono farlo soffrire… vi lascio qui e vi do appuntamento a domani… buona suspense a tutti!!!

11 commenti

Archiviato in passioni, riflessioni, SESSO

questa sera non ci riesco

ma nei prossimi giorni ci ritroveremo qui, ho tante cose da raccontare, belle e brutte, mi volete????

ah… sono di nuovo single

 

a presto

12 commenti

Archiviato in riflessioni